martedì 17 aprile 2012

Uhm... Buona Pappa! Percorso formativo dallo svezzamento alla prima infanzia a DALMINE


Sabato 21 aprile alle 9,30 presso il Nido Comunale di Via Roma, 24 a Dalmine si terrà il primo incontro del percorso formativo per genitori  per una corretta alimentazione dallo svezzamento alla prima infanzia, promosso dall'Associazione dei genitori Sa di Buono:      Non solo figli...  Buona Pappa! Percorso formativo per genitori. Suggerimenti per una corretta alimentazione dallo svezzamento alla prima infanzia. 
Il Coordinamento Formazione Genitori Dalmine in collaborazione con l'Associazione "Sa di buono" propone due incontri sul tema della corretta alimentazione dallo svezzamento alla prima infanziaIl percorso si propone di sostenere i genitori dallo svezzamento del proprio bambino. Sicuramente una buona opportunità per ripassare o apprendere  l’importanza della qualità del cibo, della sua preparazione, delle tradizioni. Tenendo sempre ben in considerazione i tempi e i gusti del bambino.                                                                         Sabato 21 aprile 2012 Relatore: Dott. Lucio Piermarini -                                                          Pediatra Dopo aver lavorato come pediatra ospedaliero, da circa vent’anni si occupa di formazione delle future mamme nell’ambito dei corsi di preparazione alla nascita.          Scrive sulla rivista “Un pediatra per amico” e ha pubblicato articoli originali sullo svezzamento su riviste scientifiche pediatriche. E’ nonno di sei nipotini di grande appetito e amanti della buona cucina.-                                                                                                          Sabato 28 aprile 2012 Relatrice: Paola Frisoli - Ostetrica, Ostetrica coordinatrice del Consultorio San Donato di Osio Sotto, si occupa da molto tempo di gruppi sulla salute della donna nelle varie età della vita e di promozione della salute.                                                       INFO: Associazione Sa di Buono:tel. 3469760389 dopo le ore 14.00 e-mail: sadibuono@alice.it   www.associazionesadibuono.com

2 commenti:

  1. Sono stata all'incontro con il dott Piermarini a Dalmine. Ho letto "Io mi
    svezzo da solo" un paio di mesi fa, mi ha letteralmente conquistata e
    l'incontro è stato in linea con le aspettative. A Dalmine Piermarini ha spiegato ad un pubblico di mamme e papà molto interessati la sua posizione controcorrente sullo svezzamento così come ci viene proposto dai pediatri dei nostri figli (il mio ha sette mesi e ne so qualcosa...). Il messaggio forte è che non ha senso rifornirsi negli scaffali dei prodotti per l'infanzia, i nostri piccoli possono approciarsi alla nostra cucina in modo più normale semplicemente mangiando
    quello che mangiamo noi genitori. Di fatto poi, i sapori dei "cibi dei grandi" già li
    conoscono, perchè quei nove mesi nella pancia di mamma non sono stati dimenticati...
    Sconvolgente per mamme con la ricettina del pediatra appuntata sulla lavagnetta
    in cucina, vero? Ma, aldilà di COSA mettere nel piatto, è il COME che dovrebbe
    almeno scatenare qualche riflessione. E' il bambino che deve stare al centro
    del sistema, lui "guida i genitori", come ha ben spiegato il dott Piermarini
    nell'incontro, avvalendosi di simpatiche foto del nipotino implorante un
    pezzetto di quiche lorraine... Ecco quindi che Piermarini non propone un modo
    più semplice tipo "gli tritiamo il nostro pranzo e via!" ma richiama i
    genitori alle loro responsabilità educative. Dobbiamo noi mamme e papà prima di tutto mangiare "bene" (non senza sale per forza!), dedicare del tempo ai nostri pasti (tutti allo stesso tavolo e tutti insieme!), e fare attività fisica giornalmente. E' più semplice seguire la ricettina? Vi assicuro che però è più bello quando il vostro bimbo chiede con gli occhi qualcosa che è in tavola e
    voi soddisfate il suo bisogno. MammaGi'

    RispondiElimina
  2. Grazie Mamma Gi' per il tuo commento...!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.