venerdì 23 ottobre 2009

OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO - Settimana Mondiale dell'Allattamento al seno 2009


Per la Settimana mondiale dell’allattamento al seno svoltasi la prima settimana di ottobre, gli Ospedali Riuniti di Bergamo hanno aderito con delle iniziative che ribadiscono ancora una volta l’importanza dell’allattamento materno e la loro volontà nel cercare di sostenerlo in modo adeguato.
I due progetti presentati sono così espressamente dedicati a promuovere interventi di miglioramento nell’area materno-infanitle.
Il primo progetto prevede l’attivazione di un percorso che lo porterà ad ottenere l’accreditamento per diventare “Ospedale amico dei Bambini” secondo gli standard OMS-UNICEF;
il secondo progetto riguarda interventi integrativi nell’area materno-infantile: entro la fine dell’anno verrà sperimentato l’uso del braccialetto elettronico utile non solo per il riconoscimento madre-figlio, ma anche quale strumento di verifica per la corretta somministrazione di terapie.
Inoltre, proprio in occasione della Settimana dell’Allattamento, la capo ostetrica Bruna Pasini, con le caposale della Patologia neonatale, ha presentato un opuscolo informativo che ha lo scopo di guidare e sostenere le neomamme nell’allattamento al seno e nel post-partum una volta a casa. Verrà anche data la loro disponibilità ad un servizio di consulenza allattamento telefonica tutti i venerdì dalle ore 14,00 alle 16,00.
Un altro servizio offerto dagli Ospedali Riuniti riguarda l’informazione sull’uso dei farmaci in gravidanza ed in allattamento (attivato dal Centro Antiveleni in collaborazione con l’Istituto Mario Negri di Milano). Al numero verde 800.883300 viene fornita una consulenza gratuita 24 ore su 24.
Notizia tratta dal sito web degli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.